Cargo Shortage 360, la sicurezza in mare

Da sempre attento alla cultura della sicurezza e della tutela ambientale,
il Gruppo Saras ha aderito al meeting internazionale “Cargo Shortage 360°”,
organizzato dall’agenzia marittima JP Shipping in partnership con Inspectorate Italy,
società che si occupa di controllo qualità e certificazione di processi.
Durante il convegno  le principali aziende leader nel settore del trading di commodities si sono confrontate
su tematiche legate alla sicurezza e alla gestione del trasporto su nave dei prodotti petroliferi.

Il meeting si è svolto in provincia di Cagliari dal 25 al 27 maggio ed è stato un’importante occasione
di formazione e di accrescimento per tutti i partecipanti.
Il professor Filippo Lorenzon (Maritime and Commercial Law all’Università di Southampton)
ha approfondito le tematiche relative alla determinazione di qualità e quantità nel processo di trasporto dei prodotti petroliferi.
I responsabili Sarlux di questo settore hanno invece illustrato – durante i loro interventi – gli aspetti di sicurezza e normativi.

Oltre ai rappresentanti delle più importanti aziende che commercializzano e trasportano prodotti petroliferi,
il meeting ha riunito i rappresentanti delle istituzioni, delle amministrazioni locali,
dell’autorità marittima e dell’autorità portuale.

I partecipanti al seminario hanno potuto visitare il terminal marittimo della raffineria,
una delle più grandi e tecnologicamente avanzate del Mediterraneo.

È la prima volta che viene organizzato in Sardegna un evento nel quale
i rappresentanti dei più importanti commodity traders attivi sul mercato petrolifero
si sono ritrovati insieme per discutere di sicurezza e ambiente.