Gruppo Saras e Università: collaborazione virtuosa per mantenere le competenze in Sardegna

“Imprese e l’Università strutturano una collaborazione mirata a creare e mantenere un elevato livello di competenze in Sardegna”.

Continua la collaborazione tra Gruppo Saras e l’Università di Cagliari. Da un lato la formazione universitaria e dall’altro le competenze tecniche e manageriali del personale del Gruppo acquisite nel corso di oltre cinquant’anni di storia industriale.
Obiettivo la formazione permanente, per stare continuamente al passo con le nuove sfide che l’industria 4.0 impone e per contribuire a rendere i giovani laureati sardi parte attiva e integrante del mondo del lavoro e della comunità in cui sono inseriti.

Per questo, anche quest’anno, sono stati premiati nell’aula magna del Dipartimento di Ingegneria, in concomitanza alla seduta di laurea triennale e con il supporto e la presenza di diversi rappresentanti dell’industria dell’Ingegneria chimica in Sardegna, i migliori cinque neolaureati del corso triennale in Ingegneria chimica e dei processi biotecnologici che hanno confermato di voler proseguire all’Università di Cagliari gli studi per la laurea magistrale.

Gli studenti premiati hanno ricevuto una borsa di studio da parte di Saras, Fluorsid, Ecotec, Ecoserdiana e AIDIC e un voucher per uno stage in una delle principali industrie del territorio.
Il Gruppo Saras, Fluorsid, Ecotec ed Ecoserdiana hanno aderito, infatti, all’iniziativa dell’AIDIC (Associazione Italiana di Ingegneria Chimica), che ha lo scopo di arginare la fuga di cervelli dalla Sardegna.

Il coordinatore del corso di studi in Ingegneria chimica dell’Università di Cagliari, parlando anche a nome degli “sponsor” che hanno permesso questa seconda edizione dell’iniziativa, ha sottolineato come Imprese e l’Università abbiano strutturato un’importante collaborazione mirata a creare e mantenere un elevato livello di competenze in Sardegna.

“Sono stati premiati i migliori ingegneri chimici che hanno deciso di completare la loro formazione universitaria in Sardegna. Questi giovani colleghi rappresentano una risorsa importante per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio e costituiscono motivo di soddisfazione per l’attività svolta dal corso di studi” ha affermato, complimentandosi, il presidente dell’AIDIC Sardegna e presidente Sarlux, Francesco Marini, dopo la consegna dei voucher avvenuta al termine della cerimonia di proclamazione delle lauree.

Insieme al coordinatore in Ingegneria chimica dell’Università di Cagliari, professor Massimiliano Grosso, c’erano i docenti della commissione Simonetta PalmasStefania TronciRoberto BarattiRoberta LicheriSimone Ferrari e Michela Mascia. Per AIDIC, Gruppo Saras, Fluorsid, Ecotec ed Ecoserdiana, oltre a Francesco Marini (Aidic e Saras), erano presenti Milena Atzori (Saras), Ecotec, Marco Congiu (Ecoserdiana) e Fabrizio Caschili (Fluorsid).

 

Rassegna stampa

Premiazione migliori neolaureati del corso di studi in Ingegneria chimica – unica.it

Università, un premio ai migliori neolaureati del corso di studi in Ingegneria chimica – castedduonline.it

Università: premiati 5 neolaureati in ingegneria chimica – cagliaripad.it