Natale di solidarietà alla Caritas: in cucina i lavoratori del Cral Saras

Domenica 17 dicembre i lavoratori Saras iscritti al Cral hanno cucinato e poi servito i pasti per i commensali ospiti della mensa Caritas di Cagliari.

18 Dicembre 2017

Natale di solidarietà alla Caritas: in cucina i lavoratori del Cral Saras

Hanno pelato decine di chili di patate, sminuzzato una gran quantità di cipolle, riempito circa 1.000 piatti
(tra primo e secondo): anche per il Natale 2017 i lavoratori Saras iscritti al Cral
sono stati accanto agli ospiti della mensa Caritas di Cagliari.
E d’ora in avanti, l’iniziativa sarà bissata per il pranzo di Pasqua e in una domenica al mese in cui dovessero servire braccia volenterose.

Domenica 17 dicembre, 42 ingegneri, tecnici e personale di staff dell’area industriale di Sarroch hanno cucinato e poi servito i pasti a circa 250 commensali, soprattutto migranti, e ne hanno preparati altri 270 per chi non è riuscito a raggiungere la mensa di viale Fra Ignazio e viene assistito a domicilio dai volontari guidati da Don Marco Lai.

Cous cous di verdure, riso in rosso, pasta al tonno, pasta e fagioli, e ancora agnello arrosto, spezzatino di manzo, panettone, prosciutto di tacchino, dolci sardi:
questo il menù pensato per ospiti per la gran parte di fede islamica,
con un occhio alle tradizioni del Maghreb.

Presto il legame tra il Cral Saras e la Caritas si consoliderà ulteriormente:
i lavoratori organizzeranno una colletta per acquistare una nuova batteria di fuochi per le cucine,
in modo da agevolare il lavoro dei volontari.